Archivi categoria: PAESTUM 2013 – LIBERA ERGO SUM

Dove inizia la sfida femminista? Riflessioni e impressioni sulle criticità che abbiamo rilevato nell’azione delle Femministe Nove a Paestum 2013 di Femminile Plurale

«Polemizzare tra donne è far guerra. Per fare questa guerra occorre avere un profondo senso della dignità propria e dell’altra. È un giuoco elevato e non corrisponde a quei modi che si risolvono nella capacità di ogni linguaggio di procedere … Continua a leggere

Pubblicato in PAESTUM 2013 - LIBERA ERGO SUM | Lascia un commento

Martissa su Aspirina

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Il corpo a corpo della politica femminista di Stefania Tarantino, Tristana Dini, Barbara Verzini

Lo spirito con il quale abbiamo deciso di promuovere l’incontro di Paestum 2013 nasce dall’idea che le relazioni non sono fertili quando diventano il luogo di riconoscimento strutturato sulle appartenenze, sulle identità simbiotiche, sulla chiusura nel già dato. Nell’incontro preliminare … Continua a leggere

Pubblicato in PAESTUM 2013 - LIBERA ERGO SUM | Lascia un commento

Femministe “Nove” a Paestum: il corpo torna al centro di Marina Terragni

Si è concluso ieri il secondo incontro del femminismo italiano a Paestum. Qui un primo resoconto di Giovanna Pezzuoli. Tra gli interventi più applauditi -e anche discussi- quello collettivo delle giovani romane Femministe Nove (qui il filmato), grande striscione sul palco: “Stato di Eccitazione Permanente”. Ecco una … Continua a leggere

Pubblicato in PAESTUM 2013 - LIBERA ERGO SUM | Lascia un commento

A Paestum 500 donne (e 5 uomini) La sfida femminista non teme i conflitti di Giovanna Pezzuoli

  Finale concitato per Paestum 2013, l’incontro nazionale del movimento femminista intitolato quest’anno “Libera ergo sum” e dedicato al tema della libertà nelle condizioni materiali di vita.L’assemblea di circa 500 donne che in nome della “rivoluzione necessaria” vogliono portare la “sfida femminista nel … Continua a leggere

Pubblicato in PAESTUM 2013 - LIBERA ERGO SUM | Lascia un commento

Decreto Femminicidio: “Non in mio nome”

Il dopo Paestum 2013 da cui vorremmo ripartire Paestum non è stata uguale per tutte. L’indizione originaria, mirata in primo luogo a costruire un dialogo costruttivo tra femminismi diversi, situati in parole e pratiche diverse, ha fatto emergere lo iato … Continua a leggere

Pubblicato in PAESTUM 2013 - LIBERA ERGO SUM | Lascia un commento

Di ritorno da Paestum, una proposta di Bertelli, Cerrai, Del Bubba, Lessi, Meneganti

  di Daniela Bertelli, Simona Cerrai, Letizia Del Bubba, Maria Pia Lessi, Paola Meneganti (Associazione Evelina De Magistris – Livorno)   Proviamo un profondo dolore per la tragedia di Lampedusa, ma vogliamo reagire perché non ci basta esprimere generica solidarietà. … Continua a leggere

Pubblicato in PAESTUM 2013 - LIBERA ERGO SUM | Lascia un commento