Di ritorno da Paestum, una proposta di Bertelli, Cerrai, Del Bubba, Lessi, Meneganti

 

di Daniela Bertelli, Simona Cerrai, Letizia Del Bubba, Maria Pia Lessi, Paola Meneganti (Associazione Evelina De Magistris – Livorno)

 

Proviamo un profondo dolore per la tragedia di Lampedusa, ma vogliamo reagire perché non ci basta esprimere generica solidarietà. “Primum vivere” e “Libera ergo sum”, parole chiave dell’incontro nazionale delle donne a Paestum, ci dicono che essere cittadini e cittadine appartiene ai corpi vivi e desideranti e non ai corpi dei morti.

 

 

 

Per noi, non ci sono corpi che contano con diversa misura, perché la libertà non è astratta, è qualcosa di carnale. In questo senso, accettiamo l’invito di Fulvia Bandoli di fare incursioni in contesti che non appartengono alla nostra consueta pratica politica femminista. Per questo avanziamo a quanti e a quante si stanno preparando per la manifestazione a difesa della Costituzione e del suo articolo 3, la richiesta di mettere al centro l’abolizione della legge Bossi-Fini. Teresa Mattei, la più giovane delle madri costituenti, lottò perché fosse inserita l’espressione “di fatto” nell’articolo 3 comma 2 della Costituzione, che infatti recita “È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano di fatto la libertà e l’uguaglianza”. Di fronte ai corpi morti di uomini donne e bambini, ci sentiamo vicine alla sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini e a coloro che hanno prestato soccorso e chiediamo con forza l’immediata abolizione della legge Bossi-Fini. È uno sconcio, è sicuramente un pesante ostacolo che limita di fatto la libertà sancita dalla Costituzione. Riprendiamo le parole delle giovani “Femministe Nove” pronunciate a Paestum, il 5 ottobre scorso: “Siamo femministe storiche: il tempo presente ci fa orrore. Vogliamo agire per cambiarlo. Ognuna è responsabile della sua indifferenza”.

http://paestum2012.wordpress.com/2013/10/08/di-post-paestum-proposta-associazione-evelina-de-magistris-livorno/#comments

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in PAESTUM 2013 - LIBERA ERGO SUM. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...